venerdì 12 febbraio 2021

IL DISEGNO A SCHIZZO

Che cosa si intende per schizzo? Qual' è lo scopo di questa particolare tipologia di disegno che, essendo immediato e veloce,  è costituito da pochi sintetici tratti di matita, carboncino, pennarello, acquarello o altra tecnica? 

Vediamo in che che cosa consiste il disegno a schizzo, come utilizzarlo, e quali risultati possiamo ottenere attraverso esso.


IL DISEGNO A SCHIZZO - BLOG ARTISTAH24
Pennarelli su carta - Cinzia Busto - due bambine abbracciate



Nell'ambito della tecnica più generale del disegno, lo schizzo rappresenta un rapido appunto composto da segni veloci e liberi, con i quali si fissa su carta un'idea, una visione momentanea, come pure un appunto visuale o un'immagine mentale, che si vuole ricordare.

E' proprio la sua caratteristica di "appunto mnemonico" utile a fissare con poche macchie a chiaroscuro, pochi segni sensibili a matita, o qualche campitura con i pennarelli, che pone lo schizzo all'inizio del processo artistico-creativo differenziandolo dall'abbozzo che invece è una prima realizzazione di insieme, ancora incompiuta di un'opera d'arte da svilupparsi partendo da esso.

Addentriamoci quindi, più in dettaglio, nel mondo del disegno a schizzo.

domenica 24 gennaio 2021

IL DISEGNO DI FANTASIA

Il disegno di fantasia, cioè quell'opera artistica che possiamo definire di invenzione, è di fatto una creazione del nostro spirito, nella quale il "vero" e la natura sono solo il punto di partenza. 

La fantasia esiste, e ci guida nell'esplorazione della nostra immaginazione, ma per essere applicata all'arte in modo efficace, essa deve essere nutrita e sollecitata mediante l'osservazione attenta della realtà.


IL DISEGNO DI FANTASIA - Marc Chagall Blog artistah24
Marc Chagall 

Come educare dunque la nostra fantasia per fare in modo che sia sempre disponibile quando ci accingiamo a lavorare su un disegno o su un quadro a olio?

domenica 20 dicembre 2020

LA TECNICA PITTORICA DI MICHELANGELO

Quale era la tecnica pittorica che utilizza Michelangelo nella Cappella Sistina? Michelangelo era prevalentemente uno scultore, ma nel corso della sua carriera artistica viene chiamato da Papa Giulio II a dipingere i meravigliosi affreschi della volta nella Sistina e del retro dell'altare con il Giudizio Universale. Vediamo in questo post come dipingeva Michelangelo e con quale metodo realizza i suoi capolavori.


LA TECNICA PITTORICA DI MICHELANGELO BLOG ARTISTAH24
I veggenti della Cappella Sistina


CHI ERA MICHELANGELO BUONARROTI


Michelangelo nacque ad Arezzo il 06 marzo 1475 (da padre fiorentino) e morì a Roma nel 1564. Fu Scultore, architetto ma anche grandissimo pittore, e gli affreschi della Cappella Sistina ne testimoniano l'immenso valore.

lunedì 9 novembre 2020

LEONARDO DA VINCI - IL TRATTATO DELLA PITTURA

Disambiguazione: "da Vinci" rimanda qui.

Cosa ci può insegnare, ancora oggi, il Trattato della pittura scritto da Leonardo da Vinci? Vediamo in questo post quali fondamentali princìpi ci lascia in eredità il grande maestro nel suo scritto senza tempo.




LEONARDO DA VINCI - LA TECNICA DELLA PITTURA Blog artistah24


CHI ERA LEONARDO


Leonardo da Vinci nasce nel 1452 a Vinci, presso Empoli e muore in Francia all'età di 63 anni presso il Castello d'Amboise. 

domenica 8 novembre 2020

TIEPOLO - LA TECNICA PITTORICA DEI MAESTRI

Quale procedimento seguiva il Tiepolo per realizzare i suoi meravigliosi dipinti? Come iniziava un quadro e quali erano i passaggi con cui raggiungeva lo splendore tipico delle sue opere? Esaminiamo alcuni punti fondamentali della sua tecnica.



TIEPOLO - LA TECNICA PITTORICA blog artistah24


CHI ERA IL TIEPOLO


Gian Battista Tiepolo (1693 - 1770) fu il più grande artista della sua epoca. Fu un pittore eccellente sia nella tecnica dell'affresco che nella pittura a olio. L'arte Europea del Settecento è dominata dalla figura travolgente di Gian Battista Tiepolo, che con il suo grande talento, e le sue spettacolari opere, crea la grande decorazione tardobarocca dei palazzi e delle residenze principesche di tutta Europa.

venerdì 30 ottobre 2020

COME DIPINGERE UN QUADRO IMPRESSIONISTA - TECNICA E METODO

Come dipingevano i pittori impressionisti? Quali erano i loro metodi? e quali i segreti della loro tecnica? Vediamo in questo post le strategie da seguire per dipingere alla maniera della pittura impressionista.



COME DIPINGERE UN QUADRO IMPRESSIONISTA - TECNICA E METODO BLOG ARTISTA H24.IT
Claude Monet - Ninfee olio su tela (particolare)



COS'E' LA PITTURA IMPRESSIONISTA 

La pittura impressionista nasce sul finire dell'Ottocento, e prende il nome, inizialmente con tono dispregiativo, dal titolo di un quadro di Claude Monet "Impression du soleil levant" . 

A Parigi, nel 1874 presso lo studio del fotografo Felix Nadar si tiene la prima mostra impressionista. E' una sede privata, offerta ai pittori da Nadar dato che le loro opere erano state rifiutate dal luogo espositivo ufficiale - il salon - dove questi dipinti erano apparsi troppo audaci, fuori dai canoni ufficiali di arte e bellezza in voga in quel periodo. 

domenica 11 ottobre 2020

10 REGOLE PER PRESENTARSI AD UNA GALLERIA D'ARTE

Come deve presentarsi un artista emergente ad una galleria d'arte? Quali passi può compiere? e quali invece, gli errori grossolani da evitare? Vediamo di fare il punto su questo aspetto del lavoro artistico che non è da trascurare.


10 REGOLE PER PRESENTARSI AD UNA GALLERIA D'ARTE - BLOG ARTISTAH24 - gente che visita una mostra
Galleria d'arte moderna e contemporanea



Uno dei problemi che un artista emergente deve affrontare è quello di come entrare a far parte del circuito dell'arte. Una volta prodotte le proprie opere, occorrerà presentarle ad un potenziale pubblico, che possa ammirarle e anche acquistarle, permettendo così all'artista, di ottenere un'entrata finanziaria e la soddisfazione di vedere apprezzato il proprio lavoro.

IL DISEGNO A SCHIZZO

Che cosa si intende per schizzo ? Qual' è lo scopo di questa particolare tipologia di disegno che, essendo immediato e veloce ,   è cost...